25 Novembre giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Non possiamo guardare dall’altra parte!
Le vittime di violenza devono essere protette dalla società! Le varie forme di maltrattamento di violenza che subiscono molte donne e non solo sono una vigliaccheria e un degrado per gli uomini e per tutta l’umanità.
noi ci siamo contro la violenza e ne abbiamo parlato ad ampio spettro con Angela Booloni nel suo salotto televisivo a seiacasa condividendo riflessioni impressioni emozioni aspetti psicologici e giuridici.
#stopviolenceagainstwomen #giustiziaperlevittime #codicerosso

è importante parlare con i bambini anche di queste tematiche ovviamente con il linguaggio adeguato al target ma non evitarle perchè sono parte integrante della vita e dell’educazione sociale e civica di ognuno di noi e come tali vanno affrontate i valori del rispetto, del no, del valore della vita e delle emozioni, dell’affettività e sessualità sono parti importanti per la formazione di una personalità critica obiettiva equilibrata senza tabù pregiudizi e stereotipi che vanno a condizionate la nostra esistenza, e se vogliamo avere cittadini responsabili in un paese dove si parla di legalità e di carenza di educazione civica non possiamo omettere questi aspetti e non solo nell’occasione del 25 novembre
#stopviolenceagainstwomen insieme per tutte le donne educazione al rispetto
nonsolo 25 novembre ma tutti i giorni parliamone creiamo cultura.

Ritengo fondamentale fare un focus con gli adolescenti su tutti gli aspetti della violenza e di come va affrontata a seconda delle competenze oggi molti aspetti della violenza sono spesso sottovalutati o quasi normalizzati, vedi la violenza fisica ma esiste quella on line nei videogiochi o sui social / bodyshaming violenza religiosa o psicologica o economica o alcuni non vengono visti come ad esempio l’amoretossico mascherato dal basta che mi ami anche se le prendo tanto mi ama per cui cercheremo di far luce su aspetti psicologici e giuridici e di tutela e rendere visibile ciò che mascherato da amore ma è altro riflettiamo e non abbiamo paura di rimanere magari da soli.

Applausi e commozione alle stelle ieri sera, 24 novembre, nel teatro parrocchiale di Fumane per la serata “Noi… contro la violenza”
semplicemente un Grazie a tutti per aver concretizzato questa serata in nome della #prevenzione e #sensibilizzazione verso queste tematiche ancora troppo diffuse.

https://www.larena.it//argomenti/cultura/la-violenza-contro-le-donne-si-combatte-educando-bambine-e-bambini-1.9035688

Lascia una risposta

Your email address will not be published.