Adescata a 13 anni in chat da un 40enne «Fatti dei lividi» articolo Arena

Alert rischi e problemi online ma anche onlife, insorgono quando i genitori non partecipano alla vita sociale e social dei figli, ignorando ciò che fanno sul web e i luoghi virtuali che frequentano. Non tutti i genitori sono sul pezzo informati su quanto c’è in rete e sull’utilizzo che ne viene fatto e spesso sottovalutano il potere di influenza dei social network e delle persone che si trovano dall’altra parte del monitor o del display.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.