Aumento incontrollato del consumo di alcol nei più giovani

Intervista alert alcol pandemia. Un incremento di consumo incontrollato spesso in “compensazione” della tensione dell’ansia costante dell’incertezza della caduta delle aspettative della depressione che avvolge ogni target della popolazione, conseguente all’isolamento, alle problematiche economiche, lavorative, relazionali affettive e dei timori e paure diffusi nelle persone sicuramente più fragili a causa della pandemia.
Bisogna riflettere a livello socio sanitario e di sicurezza sul come attivarsi, specie per i ragazzi.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.