La sana affettività: un tema che dev’essere tratto anche nelle scuole

In una società odierna come la nostra, caratterizzata dall’impiego smisurato dei social network da parte dei più giovani, si assiste sempre più, purtroppo, a fenomeni di normalizzazione della violenza e di sessualizzazione per così dire negativa.

In un simile contesto, nel quale riveste un ruolo centrale la propria immagine e come questa sia trasmessa all’esterno, sopratutto i più giovani risultano essere costantemente sottoposti a immagini, video e contenuti di qualsiasi genere, che richiamano tanto atti sessuali quant’anche un uso strumentale del proprio corpo.

Proprio queste tipologie di input sicuramente presentano un impatto negativo sulla determinazione dei ragazzi, in quanto trasmettono un’idea e un’immagine di affettività non corrispondente a quella reale. Per questo motivo è indispensabile promuovere un’educazione all’effettività e ai sentimenti all’interno degli istituti scolastici affinché si possa concretamente far comprendere ai più giovani e anche agli adolescenti, l’importanza e l’impatto che tali tematiche presentano nella vita di relazione.

In calce trovate il link del mio intero contributo su Telepace news, chetata proprio di questo attuale tema https://studioclinicoverona.it/wp-admin/post-new.php

Lascia una risposta

Your email address will not be published.