Squid Game intervista alla psicologa: se per gioco si uccidono i poveri?

SQUID, SE PER GIOCO SI UCCIDONO I POVERI?
SquidGame, “il gioco del calamaro”, è oggi la serie televisiva coreana di Netflix più vista di sempre. È la storia di 456 poveri cristi, indebitati fino al collo, che accettano di partecipare a una sorta di «Giochi senza frontiere» in cui un concorrente vince l’intero montepremi e gli altri 455 vengono eliminati fisicamente da guardie mascherate. Un successo mostruoso, in tutti i sensi, che obbliga serie riflessioni anche perché prolifica l’ emulazione dato che spopola tra i giovanissimi. condotto da Claudio Capitini Vvox
#intervista #videogame #educare #webeducation #genitorialità #genitoriefigli #genitoriconsapevoli #psicologia #prevenzione #giulianaguadagnini

Lascia una risposta

Your email address will not be published.